Enti Pubblici

Titolo: I tributi locali nel 2018. Guida all'accertamento IMU e TARI
Autore: Cristina Carpenedo
Editore: Maggioli Editore
Anno: febbraio 2018
Edizione: seconda
Pagine: 424
Dimensione: 17x24 cm
Codice isbn: 9788891626820
Prezzo di copertina: 64,00 Euro

Clicca per procedere all'acquisto


Con schemi di modulistica

Legge di Bilancio 2018. Novità e conferme
TARI e TARIP
La fase di accertamento. Banche dati e analisi
Il sistema sanzionatorio
Casistiche IMU e TARI

Aggiornato con:
- Legge di Bilancio 2018 (L. 205/2017)
- Decreto Legge 147/2017
- Decreto Legge 50/2017


Nel 2018 i tributi locali rappresentano un sistema complesso ancorato all'impianto normativo e giurisprudenziale che governa i principali tributi locali: IMU, TASI, TARI e Imposta di soggiorno. Inoltre, sul fronte dell'IMU e della TARI, il blocco dell'incremento delle aliquote richiama l'attenzione sull'attività di accertamento e sul controllo dei requisiti che permettono di beneficiare di agevolazioni fiscali.

Il volume analizza, nella prima parte, le novità contenute nella Legge di Bilancio 2018 (Legge 27 dicembre 2017, n. 205) in materia di entrate dei comuni e sviluppa tre temi principali:

- la riscossione coattiva nel 2018, con indicazione degli strumenti operativi compresa l'ultima definizione agevolata ammessa anche per le ingiunzioni;
- la tassa rifiuti in evoluzione verso la TARIP ed il difficile sistema di assimilazione;
- la crescita dell'Imposta di soggiorno dopo il riconoscimento normativo di incremento delle tariffe.

La seconda parte dell'opera sviluppa la fase dell'accertamento dei tributi locali mediante l'anagrafe tributaria SIATEL ed il sistema catastale SISTER, serbatoio di dati necessari alla gestione della fiscalità locale e analizza le norme e i requisiti dell'avviso di accertamento e la fase operativa.

I diversi argomenti trattati nel volume sono accompagnati da apposita modulistica disponibile anche in versione compilabile: avvisi di accertamento IMU, TASI, TARI, regolamento definizione agevolata, accertamento con adesione, determina indicazione a stampa, mediazione.

Completano l'opera due appositi capitoli dedicati alle casistiche frequenti di maggiore complessità in materia di IMU, TASI e TARI.


Servizi inclusi:
- accesso gratuito al corso online: Il sistema dei tributi locali nel 2018: guida all'accertamento IMU e TARI, a cura di Cristina Carpenedo
- accesso ai contenuti on line: schemi di moduli di accertamento IMU, TASI e TARI e istituti deflativi aggiornati online fino al 30/06/2018


Indice
PARTE I I tributi locali 2018
Capitolo I - La legge di bilancio per il 2018. Novità e conferme in materia di entrate locali
1.1 La legge di bilancio per il 2018
1.2 Come cambia la sospensione del potere di aumento dei tributi
1.3 Termine per l'adozione degli atti relativi alle entrate. Il caso della TARI
1.4 La maggiorazione dello 0,8 TASI. La conferma sul 2018
1.5 TARI. Coefficienti ministeriali in deroga e fabbisogni standard
1.6 La soppressione della norma che prevedeva il requisito di iscrizione all'albo della riscossione per l'espletamento dei servizi di supporto
1.7 La riduzione della prescrizione a due anni per il servizio gas, luce e idrico
1.8 Modifiche al servizio di notificazione a mezzo della posta
1.9 L'attribuzione delle funzioni in materia di rifiuti e tariffa all'ARERA
1.10 Il nuovo Terzo settore per gli enti non commerciali

Capitolo II - La riscossione delle entrate locali nel 2018
2.1 Il decreto legge 193/2016. La nuova Agenzia delle entrate-Riscossione dopo il d.l. 50/2017
2.2 Strategie di azione del nuovo ente
2.3 La fine delle proroghe per i comuni
2.4 Effetti sulle società scorporate e Riscossione Sicilia
2.5 La riscossione degli enti locali nel 2018. La cooperazione tra enti pubblici
2.6 Il ruolo e la cartella di pagamento. Regole tecniche
2.7 L'ingiunzione di pagamento. Stato dell'arte
2.8 Definizione agevolata per i tributi locali nel 2018. Modello regolamento
2.9 L'ultima proroga per le comunicazioni di inesigibilità (d.l. 148/2017) e la gestione dei residui non riscossi
2.10 Le novità sui versamenti spontanei dal 1° ottobre 2017
2.11 La notifica degli atti tributari mediante posta elettronica certificata (PEC)
2.12 Reclamo e mediazione. Nuove soglie
2.13 Disposizioni sui pagamenti delle pubbliche amministrazioni. Articolo 48-bis

Capitolo III - Tassa rifiuti (TARI), tariffa corrispettiva (TARIP) e piano finanziario. L'evoluzione del prelievo tariffario
3.1 LA TARI. Presunzione di produttività
3.2 Rifiuti urbani e assimilati. L'applicazione alle attività economiche
3.3 Il punto sul decreto di assimilazione dei rifiuti speciali agli urbani
3.4 Il calcolo della tariffa
3.5 La vicenda della quota variabile TARI. Le istanze di rimborso
3.6 Il Piano Economico Finanziario del servizio rifiuti
3.7 I crediti di dubbia esigibilità nel PEF
3.8 Regolamento e tariffe TARI. L'applicazione dei coefficienti. La legittimazione del metodo
3.9 Le riduzioni e agevolazioni TARI
3.10 Le riduzioni per avvio al riciclo
3.11 La questione imballaggi. Possibilità di assimilazione e riduzioni per avvio al riciclo
3.12 La dichiarazione TARI
3.13 L'introduzione della tariffa corrispettiva
3.14 Il decreto ministeriale sulla tariffa puntuale del 20 aprile 2017
3.15 Gli atti della TARIP e il modello di governance
3.16 La natura giuridica della tariffa corrispettiva

Capitolo IV - L'imposta di soggiorno
4.1 L'imposta di soggiorno nel quadro della fiscalità locale del d.lgs. 23/2011
4.2 Il d.l. 50/2017 sulle locazioni turistiche e lo sblocco dell'imposta di soggiorno
4.3 Le pronunce del giudice amministrativo. La destinazione del gettito e il criterio di quantificazione
4.4 Il regolamento comunale
4.5 Il ruolo del gestore della struttura ricettiva e la figura dell'agente contabile
4.6 Modalità organizzative e di controllo


PARTE II Guida all'accertamento IMU e TARI
Capitolo I - L'accertamento dei tributi locali
1.1 Il rapporto giuridico tributario e lo Statuto dei diritti del contribuente
1.2 La legge quadro sui tributi locali n. 296/2006
1.3 Il comma 161. La fase di accertamento
1.4 Il comma 162. I contenuti dell'avviso di accertamento
1.5 L'autotutela amministrativa in ambito tributario
1.6 L'indicazione del responsabile del procedimento e la sottoscrizione del funzionario responsabile del tributo
1.7 Il comma 163. La decadenza ai fini della riscossione coattiva dell'accertamento
1.8 Il comma 164. Rimborso di somme non dovute
1.9 Il comma 165 sul tasso di interesse e il comma 166 sull'arrotondamento
1.10 Il comma 167 sulla compensazione di somme a credito
1.11 Il comma 168 sugli importi minimi di versamento
1.12 Il comma 169. Termine di approvazione delle tariffe e delle aliquote
1.13 Il contraddittorio endo-procedimentale
1.14 Il procedimento amministrativo di accertamento tributario nell'IMU e nella TARI
1.15 La fase di notifica e tipologia dei destinatari: persona fisica, impresa, fallimento, eredità e liquidazione volontaria
1.16 Lo stato di erede
1.17 La riscossione in pendenza di giudizio

Capitolo II - Il sistema sanzionatorio dei tributi locali
2.1 Il sistema sanzionatorio nei tributi locali
2.2 La sanzione per omesso versamento prevista dall'articolo 13 del decreto legislativo 471/97
2.3 Le sanzioni previste per la IUC
2.4 La definizione agevolata
2.5 L'accertamento con adesione
2.6 La mediazione tributaria
2.7 La conciliazione giudiziale
2.8 Il ravvedimento operoso. Tabella di calcolo
2.9 Cumulo giuridico e continuazione
2.10 La recidiva

Capitolo III - Le banche dati e gli strumenti di sistema per l'accertamento
3.1 Il sistema delle banche dati nei tributi locali
3.2 SIATEL Punto fisco e anagrafe tributaria
3.3 Abilitazioni e forniture SIATEL
3.4 SISTER e sistema catastale
3.5 I servizi SISTER per i comuni
3.6 La Camera di Commercio CCIAA e il servizio TELEMACO
3.7 L'Anagrafe della popolazione residente
3.8 Il portale dei creditori
3.9 Gli accertatori delle entrate
3.10 L'applicazione del comma 336 dell'articolo 1 della legge 311/2004

Capitolo IV - Indagini e strategie operative IMU e TARI
4.1 Impostare l'analisi della base imponibile ai fini IMU
4.2 Le anomalie catastali
4.3 I dati storici dei fabbricati e delle famiglie
4.4 Valori del patrimonio per tipologia catastale. Cosa raccontano le categorie catastali
4.5 La situazione sui versamenti e le procedure concorsuali
4.6 Impostare la strategia operativa
4.7 TARI. Il ruolo della superficie
4.8 TARI. Le utenze domestiche. Indagini
4.9 TARI. Le utenze non domestiche. Indagini
4.10 TARI. Utenza vuota e inidonea all'uso
4.11 La dichiarazione IMU
4.12 La dichiarazione TASI
4.13 La dichiarazione TARI

Capitolo V - Approfondimenti e casistiche IMU e TASI
5.1 L'abitazione principale del nucleo familiare
5.2 La locazione parziale di immobile
5.3 Le pertinenze dell'abitazione principale
5.4 Il coniuge assegnatario
5.5 IMU e TASI sugli immobili dei dipendenti delle forze di polizia
5.6 I comodati e gli usi gratuiti al parente
5.7 La riduzione per gli immobili locati a canone concordato
5.8 IMU sui terreni agricoli dovuta dai coltivatori diretti e dagli IAP
5.9 I fabbricati rurali
5.10 La soggettività passiva nei contratti di leasing
5.11 I fabbricati merce
5.12 IMU e TASI su aree edificabili. I valori di riferimento
5.13 I fabbricati F2 Collabenti
5.14 IMU su categorie fittizie F3 e F4

Capitolo VI - Approfondimenti e casistiche TARI
6.1 L'obbligazione solidale nella TARI
6.2 La tipologia tariffaria del d.P.R. 158/99. Classificazione delle attività
6.3 TARI applicata sui magazzini delle attività economiche
6.4 La riduzione per avvio al riciclo
6.5 TARI applicata ai Bed and Breakfast (B&B)
6.6 TARI attività agricole. Il caso dell'agriturismo
6.7 Gli imballaggi dei supermercati
6.8 La stagionalità delle utenze
6.9 TARI aree scoperte. Il caso dei parcheggi

Appendice
1. Modello accertamento liquidazione IMU per i Fabbricati
2. Modello accertamento liquidazione TASI per i Fabbricati
3. Modello accertamento omessa dichiarazione TARI
4. Modello accertamento per omesso o insufficiente versamento (modello senza sanzioni)
5. Determina indicazione a stampa in luogo della firma autografa
6. Accertamento adesione modello
7. Reclamo accoglimento
8. Mediazione proposta
9. Avvio del procedimento per iscrizione al catasto non coerente
10. Provvedimento di dilazione ai sensi del regolamento comunale
11. Programma Operativo Governance e Azioni di Sistema FSE 2007-2013
12. Convenzione standard bilaterale Comuni