Diritto

Titolo: I nuovi parametri forensi dopo il D.M. 37/2018. Software di calcolo, commento alla normativa e tabelle di raffronto
Autori: Andrea Giurdanella, Marco Antoci
Editore: Maggioli Editore
Anno: maggio 2018
Edizione: prima
Pagine: 248
Formato: 17x24 cm
Codice isbn: 9788891627964
Prezzo di copertina: 42,00 Euro
Prezzo archimagazine (sconto del 20%): 33,60 Euro

Clicca per procedere all'acquisto


Legale civile

Software on line

Al presente volume è collegato un software di calcolo delle tariffe professionali, al quale si può accedere seguendo le indicazioni riportate sul talloncino interno


L'opera razionalizza le recenti riforme normative in materia di compensi professionali: l'equo compenso, introdotto all'art. 13-bis della legge professionale e la riforma dei parametri forensi di cui al D.M. 8 marzo 2018, n. 37, in vigore dal 27 aprile 2018 che, in particolare, ha modificato l'impianto dei parametri, sancendo l'assoluta inderogabilità dei compensi minimi.

Le utilità principali sono costituite dalle tabelle di raffronto tra la vecchia e la nuova disciplina e dal commento, articolo per articolo, al D.M. 55/2014 sui parametri forensi, aggiornato al D.M. 37/2018.

L'intento è quello di fornire al professionista uno strumento di chiarimento dal taglio spiccatamente operativo, senza trascurare l'analisi dei principi della materia.

Per fornire un prodotto completo, all'opera è collegato un pratico software di calcolo dei compensi, quale strumento che permette la simulazione della parcella professionale, relativamente al tipo di attività svolta.


Autori
Andrea Giurdanella
, libero professionista iscritto al Foro di Catania, specializzato in diritto amministrativo. Si è occupato in particolare di questioni attinenti alla tutela della concorrenza e alla deontologia professionale.

Marco Antoci, Avvocato specializzato in diritto amministrativo. Autore di pubblicazioni in materia di appalti pubblici, diritto degli enti locali e processo amministrativo, è stato relatore in diversi corsi in tema di deontologia e ordinamento professionale.